DESIGN IN PIETRA LECCESE

L’oggettistica in pietra leccese, non è solo qualcosa di bello da vedere, ma custodisce dentro di se un valore morale e conserva un pezzo della terra in cui si trova.

Le caratteristiche della pietra leccese, infatti, ne hanno da sempre fatto un materiale ideale per la lavorazione artistica. La sua morbidezza la rende adattissima alla realizzazione di decorazioni, a volte anche molto elaborate, e disegni sofisticati.

La facilità nella lavorazione della pietra leccese ha permesso, a questa pietra calcarea, di essere utilizzata molto, già dall’antichità, per la costruzione o l’impreziosimento tramite piccoli o grandi dettagli architettonici, di edifici sacri e palazzi gentilizi. Oltre alla morbidezza, infatti, una delle sue caratteristiche principali è la solidità: più passa il tempo e più la pietra leccese si indurisce e ciò la rende del tutto resistente alle intemperie.

Le famose lampade in pietra leccese, utilizzano per la loro produzione questa pietra, riuscendo a donare un particolare stile, soprattutto agli interni, in linea con ambienti e scelte d’arredamento sia rustiche che moderne.

Una pietra dalle qualità eccezionali, che ha ottenuto addirittura un riconoscimento artistico a livello internazionale, diventando un prodotto molto richiesto all’estero per la realizzazione di ville e palazzi.

L’oggettistica in pietra leccese è molto varia e, in Salento, ormai si riesce a trovare qualsiasi cosa interamente prodotta con questa particolare pietra: vasi, portafoto, portapenne, orologi, specchi, ecc. Basta avere un po’ di creatività, di fantasia, di immaginazione e, la pietra leccese grazie alla sua duttilità, può essere trasformata in qualsiasi forma desiderata.

About the Author

Articoli recenti del blog