non si tratta di materia e di forma in sé
sorte della natura, ma non naturali
ma di materie al plurale
fino a che non vive
nella Materia
128.jpg
haze.png
cloud_1.png
cloud_2.png
La forma non è che
una veduta dello spirito
slider1.jpg
slider6.jpg
una speculazione sull'estensione
Ridotta all'Intellegibilità
Geometrica
slider3.JPG
slider4.JPG

Risorsa pregiata, di facile impiego creativo è la pietra leccese, di cui la famiglia De Luca si serve da più di tre generazioni, offrendo un’ampia scelta di prodotti per il settore edile e restauro

La pietra leccese è una roccia calcarea tipica della regione salentina. La pietra leccese oppure pietra di Cursi, è molto nota per la semplice estrazione e lavorazione; la roccia deve questo alla presenza di argilla che rende la pietra molto modellabile. La durezza e la resistenza della pietra una volta estratta, aumentano con il tempo, e anche il colore diventa più ambrato. La pietra leccese si estrae dal sottosuolo dalle cave a cielo aperto. Un altro tipo di roccia tipico del Salento è il Carparo, molto usato nella zona, per la costruzione di case. Il carparo ha durezza e resistenza elevati, ma è meno modellabile della pietra leccese. Anche il carparo viene estratto dalle cave a cielo aperto.

Articoli recenti del blog